Cristallo BBO


  • Struttura di cristallo:Trigonale,Gruppo spaziale R3c
  • Parametro reticolo:a=b=12.532Å,c=12.717Å,Z=6
  • Punto di fusione:Circa 1095 ℃
  • Durezza Mohs: 4
  • Densità:3,85 g/cm3
  • Coefficienti di espansione termica:α11=4 x 10-6/K;α33=36x 10-6/K
  • Dettagli del prodotto

    parametri tecnici

    video

    BBO è un nuovo cristallo di raddoppio della frequenza ultravioletta. È un cristallo uniassiale negativo, con indice di rifrazione ordinario (no) maggiore dell'indice di rifrazione straordinario (ne).Sia la corrispondenza di fase di tipo I che quella di tipo II possono essere raggiunte mediante la regolazione dell'angolo.
    BBO è un efficiente cristallo NLO per la seconda, terza e quarta generazione armonica di laser Nd:YAG e il miglior cristallo NLO per la quinta generazione armonica a 213 nm.Sono state ottenute, rispettivamente, efficienze di conversione superiori al 70% per SHG, 60% per THG e 50% per 4HG e un'uscita di 200 mW a 213 nm (5HG).
    BBO è anche un cristallo efficiente per l'SHG intracavità dei laser Nd:YAG ad alta potenza.Per l'SHG intracavità di un laser Nd:YAG con commutazione Q acusto-ottico, una potenza media superiore a 15 W a 532 nm è stata generata da un cristallo BBO rivestito con AR.Quando viene pompato dall'uscita SHG da 600 mW di un laser Nd:YLF con modalità bloccata, l'uscita da 66 mW a 263 nm è stata prodotta da un BBO tagliato ad angolo Brewster in una cavità risonante potenziata esterna.
    BBO può essere utilizzato anche per applicazioni EO. Le celle BBO Pockels o EO Q-Switch vengono utilizzate per modificare lo stato di polarizzazione della luce che lo attraversa quando viene applicata una tensione agli elettrodi di cristalli elettro-ottici come BBO.Il beta-bario borato (β-BaB2O4, BBO) con caratteri ampi intervalli di trasparenza e adattamento di fase, ampio coefficiente non lineare, elevata soglia di danno ed eccellente omogeneità ottica e proprietà elettro-ottiche offrono interessanti possibilità per varie applicazioni ottiche non lineari e applicazioni elettro-ottiche.
    Caratteristiche dei cristalli BBO:
    • Ampio intervallo di fase adattabile da 409,6 nm a 3500 nm;
    • Ampia regione di trasmissione da 190 nm a 3500 nm;
    • Grande coefficiente effettivo di seconda generazione armonica (SHG) circa 6 volte maggiore di quello del cristallo KDP;
    • Alta soglia di danno;
    • Elevata omogeneità ottica con δn ≈10-6/cm;
    • Ampia larghezza di banda della temperatura di circa 55 ℃.
    Avviso IMPORTANTE:
    BBO ha una bassa suscettibilità all'umidità.Si consiglia agli utenti di fornire condizioni asciutte sia per l'applicazione che per la conservazione di BBO.
    BBO è relativamente morbido e quindi richiede precauzioni per proteggere le sue superfici lucide.
    Quando è necessaria la regolazione dell'angolo, tenere presente che l'angolo di accettazione di BBO è piccolo.

    Tolleranza dimensionale (L±0,1mm)x(H±0.1mm)x(L+0.5/-0.1mm) (L≥2.5mm)(L±0.1mm)x(H±0.1mm)x(L+0.1/-0.1 mm) (L<2,5 mm)
    Apertura chiara centrale 90% del diametroNessun percorso o centro di dispersione visibile quando ispezionato da un laser verde da 50 mW
    piattezza meno di L/8 a 633 nm
    Distorsione del fronte d'onda meno di L/8 a 633 nm
    Smussare ≤0,2 mm x 45°
    Patata fritta ≤0,1 mm
    Gratta/Scava migliore di 10/5 a MIL-PRF-13830B
    Parallelismo ≤20 secondi d'arco
    Perpendicolarità ≤5 minuti d'arco
    Tolleranza angolare ≤0,25
    Soglia di danno[GW/cm2] >1 per 1064nm, TEM00, 10ns, 10HZ (solo lucidato)>0.5 per 1064nm, TEM00, 10ns, 10HZ (rivestito con AR)>0.3 per 532nm, TEM00, 10ns, 10HZ (rivestito con AR)
    Proprietà di base
    Struttura di cristallo TrigonaleGruppo spaziale R3c
    Parametro reticolo a=b=12.532Å,c=12.717Å,Z=6
    Punto di fusione Circa 1095 ℃
    Durezza Moh 4
    Densità 3,85 g/cm3
    Coefficienti di espansione termica α11=4 x 10-6/K;α33=36x 10-6/K
    Coefficienti di conducibilità termica ⊥c: 1,2 W/m2/K;//c: 1,6 W/m/K
    Gamma di trasparenza 190-3500 nm
    Intervallo abbinabile di fase SHG 409,6-3500 nm (Tipo I) 525-3500 nm (Tipo II)
    Coefficienti termo-ottici (/℃) dno/dT=-16,6x 10-6/℃
    dne/dT=-9,3x 10-6/℃
    Coefficienti di assorbimento <0,1%/cm(a 1064nm) <1%/cm(a 532nm)
    Accettazione dell'angolo 0,8 mrad·cm (θ, Tipo I, 1064 SHG)
    1,27 mrad·cm (θ, Tipo II, 1064 SHG)
    Accettazione della temperatura 55℃·cm
    Accettazione spettrale 1,1nm·cm
    Angolo di uscita 2,7° (Tipo I 1064 SHG)
    3,2° (Tipo II 1064 SHG)
    Coefficienti NLO deff(I)=d31sinθ+(d11cos3Φ- d22 sin3Φ) cosθq
    deff (II)= (d11 sin3Φ + d22 cos3Φ) cos2θ
    Suscettibilità NLO non svanita d11 = 5,8 x d36 (KDP)
    d31 = 0,05 x d11
    d22 < 0,05 x d11
    Equazioni di Sellmeier
    (λ in μm)
    no2=2,7359+0,01878/(λ2-0,01822)-0,01354λ2
    ne2=2,3753+0,01224/(λ2-0,01667)-0,01516λ2
    Coefficienti elettro-ottici γ22 = 14,7 pm/V
    Tensione a semionda 7 KV (a 1064 nm, 3x3x20mm3)